Prima Squadra

L’IGEA VIRTUS SALUTA IL “D’ALCONTRES-BARONE”: 1-0 SULL’EBOLITANA

29.04.2018

È stata la giornata perfetta allo stadio “D’Alcontres-Barone” che, nell'ultima gara di campionato, vede il ritorno al successo interno (1-0) dell’Igea Virtus grazie a una rete di Giovanni Biondo: per il centrocampista barcellonese è la prima marcatura stagionale e vale tre punti contro l’Ebolitana.
Diverse le novità nell’undici iniziale rispetto a una settimana fa: mister Raffaele si affida a Ingrassia tra i pali, Fontana e Ferrante al centro della difesa, sugli esterni D'Antonio e Sarcone al posto dello squalificato Santamaria; a centrocampo Pitarresi, Giovanni Biondo e Gatto, preferito a Biondi, mentre in attacco Kacorri confermato con Fioretti e Merkaj.
In una gara dai ritmi blandi e alte temperature, sono i giallorossi a controllare subito le operazioni e, in due minuti, vanno al tiro con un destro dalla distanza di Pitarresi, che al 4’ calcia alto, e con una conclusione dal limite di Giovanni Biondo (5’), parata da Lombardo. I campani, in piena lotta play-out, risultano sterili in fase offensiva e, nella prima frazione, c’è solo l’Igea Virtus. Al 20’ Merkaj crossa da destra e colpo di testa di Fioretti, bloccato da Lombardo. Al 25' angolo di Gatto e stacco di Ferrante che non inquadra la porta. Ancora, al 27', traversone di Biondo per l'inserimento di Gatto sul secondo palo, ma il suo colpo di testa è respinto sulla linea da Russo. I padroni di casa sono in pieno controllo del match e sfiorano il vantaggio al 42', quando uno scambio tra Fioretti e Kacorri, permette al primo di calciare di piatto destro dal limite che, però, esce a fil di palo.
Stessa musica nella ripresa ed è sempre la squadra di mister Raffaele a fare la partita: al 49’ Fioretti, su cross di Biondo, colpisce di testa ma la sfera finisce tra le braccia del portiere. I giallorossi insistono e, al 60', ecco il vantaggio: cross da destra di Merkaj e destro al volo di Giovanni Biondo, che, prima, colpisce la traversa e, poi, si insacca alle spalle di Lombardo. L’1-0 è il meritato premio per gli sforzi dei giallorossi che, in tre minuti, vanno vicini al raddoppio: al 67' bella iniziativa di Ventre che, in area, cede a Messina che si gira e calcia di destro, ma il tiro sorvola la traversa; al 70' angolo di Ventre, colpo di testa di Ferrante che diventa un assist per Merkaj, ma in tuffo da due passi trova l'opposizione, quasi d’istinto, di Lombardo. L'Ebolitana si salva e si fa viva un minuto dopo su angolo di Mounard per il colpo di testa di Imparato che finisce alto. È l’unico vero rischio per l’Igea Virtus che, al 74', si rende ancora pericolosa con il cross di Biondo per la pregevole rovesciata a centro area di Messina che, però, non inquadra la porta. Al 78’ ancora Biondo calcia a fil di palo e, un minuto dopo, è Ventre, con un potente destro dal limite, a costringere il portiere biancoazzurro alla respinta. All’84’ gli ospiti restano anche in dieci per il rosso diretto a Pecora, espulso per reazione dopo un fallo di Biondi (ammonito), ma le ultime emozioni arrivano nel recupero. Al 92' cross dal fondo di Imparato per la deviazione di Scalzone, ma Ingrassia blocca con sicurezza, mentre, al 94', sul triplice fischio, Messina allarga per Biondo che va a un passo dalla doppietta: il suo destro si stampa sul palo.
Finisce così 1-0 e l’Igea Virtus, tra gli applausi dei propri tifosi, si congeda con la vittoria numero 18 in campionato che serve ad arrivare a quota 60 in classifica. Il quinto posto è già una certezza e nel prossimo turno Fontana e compagni chiuderanno la regular season sul campo della Palmese.

IGEA VIRTUS-EBOLITANA 1-0
Marcatore: 15' st Biondo G.

Igea Virtus: Ingrassia, Fontana (42' st Cinquegrana), Ferrante, D'Antonio, Pitarresi (14' st Ventre), Sarcone, Biondo G., Gatto, Kacorri (1' st Biondi), Fioretti (14' st Messina), Merkaj (42' st Tramonte). A disp.: Rotella, Longo, Kosovan, Biondo S.. All.: Raffaele
Ebolitana: Lombardo, Imparato, Setti, Coulibaly (22' st Stoia), Nigro, Russo, Padovano, Pecora, Della Corte (16’ st Federico), Scalzone, Gambardella (18' st Mounard). A disp.: Mazzella, Vacca, Serroukh, Capaccio, Di Bernardo, Viscido. All.: Pepe
Arbitro: Munerati di Rovigo 
Assistenti: Naccari di Vibo Valentia e Billone di Nichelino
Ammoniti: Ingrassia (IV), Biondi (IV)
Espulso: 39' st Pecora (E)


Ufficio stampa Asd Igea Virtus Barcellona

 

Commenti

IGEA VIRTUS, FONTANA FREDDA IL PALAZZOLO: 1-0 E PLAY-OFF
IGEA VIRTUS STOPPATA DAI LEGNI E DALLA PALMESE: 1-0