#COMUNICATOUFFICIALE n. 30

17.09.2015
La società ASD Igea Virtus Barcellona, in vista dell'esordio casalingo in campionato domenica 20 settembre contro lo Sporting Taormina, confidando nello spirito di collaborazione dei propri sostenitori organizzati e non, ricorda che è assolutamente vietato introdurre allo stadio petardi, bombe carta e qualsiasi oggetto o materiale anche solo potenzialmente contundente. La società, quest'anno ancora più che in passato, è impegnata a creare un clima di festa, colore e partecipazione intorno all'Igea Virtus, mirando al coinvolgimento delle famiglie e dei bambini in particolare. Consapevole che i risultati sul campo saranno frutto anche e soprattutto del sostegno dei propri impareggiabili tifosi, la società spera sin da domenica in uno stadio D'Alcontres gremito e colorato di giallo e rosso, che contribuisca così ad esportare anche tramite i media un'immagine gioiosa e vincente della città di Barcellona Pozzo di Gotto.
IL CAPO UFFICIO STAMPA DOMENICO LA CAVA

Commenti

Roberto Galipò torna all'Igea Virtus
Augello di Catania dirigerà Igea Virtus- Sporting Taormina