Atletico Catania- Igea Virtus 0-5: giallorossi inarrestabili

25.10.2015
L'Igea Virtus rifila un perentorio 5-0 anche al malcapitato Atletico Catania e si propone come protagonista di assoluta grandezza del campionato. Alla ribalta Cannavò, autore di una doppietta, ritrovato sotto il profilo mentale ed adesso anche e soprattutto negli ultimi sedici metri avversari: il cecchino che Raffaele attendeva e che, si sapeva, sarebbe arrivato. In copertina anche Cardia, Isgrò e Ravidà: il cervello, la fantasia e l'ermeticità che si trasformano per incanto e tutti in una volta goleador. E' un'Igea che non conosce scoramento o cali di tensione, più forte della sfortuna, dei torti arbitrali e degli infortuni. E' un'Igea che rispecchia appieno la personalità del proprio allenatore: mai doma, sempre affamata, mai con i remi in barca. Adesso tocca alla città: perchè questa società e questi ragazzi meritano  il sostegno necessario ad inseguire quel sogno che nessuno cita per scaramanzia ma che, domenica dopo domenica, appare sempre più alla portata.   IL CAPO UFFICIO STAMPA DOMENICO LA CAVA

Commenti

Occhio all'Atletico Catania. Biondo indisponibile,rientra Isgro'
In Coppa Italia Igea Virtus- Sicula Leonzio