I sogni son DesiDeri...

04.04.2016
Domenica 10 aprile potrebbe essere la volta buona per festeggiare il ritorno nella quarta serie nazionale dopo sei lunghi anni di purgatorio nei campi del dilettantismo siciliano. Sei anni di passione, lavoro e certosina pazienza: di "pane duro" su campi polverosi e talvolta sconosciuti. Sei anni che hanno temprato e riforgiato, qualora fosse stato necessario, l'amore del popolo giallorosso per l'Igea Virtus. Contro il Catania S. Pio con ogni probabilità saremo al "Redde Rationem": anche la matematica potrebbe finalmente rendere i giusti meriti alla truppa di Mister Raffaele che, in ventotto giornate, non ha mai potuto schierare per due volte consecutive la stessa formazione. Il numero uno giallorosso Nino Grasso non usa mezzi termini: "domenica deve essere una festa al D'Alcontres, che dovrà essere gremito e colorato di giallorosso. La società ha fissato in cinque euro il costo del biglietto per accedere all'impianto del quartiere Petraro al fine di consentire davvero a tutti di poter partecipare ad una giornata che potrebbe essere "storica" per l'Igea Virtus. La città deve spingere i ragazzi alla conquista della serie D, un patrimonio di valore inestimabile se rapportato alla crisi economica del calcio italiano e alle potenzialità del nostro territorio". Il presidente chiarisce che "ad inizio stagione nessuno si aspettava di essere in vetta alla classifica con tre punti di vantaggio sulla seconda a centottanta minuti dalla fine della stagione regolare. Un traguardo assolutamente inaspettato ma meritato, i ragazzi e lo staff tecnico hanno profuso uno sforzo immane per restituire alla città una ribalta calcistica più consona alla sua tradizione. E' doveroso che Barcellona renda il giusto tributo a chi ha onorato la maglia giallorossa ed il nome della città". Già da domani saranno disponibili i biglietti per Igea Virtus- Catania S. Pio presso le abituali prevendite. Saranno aperti al pubblico i settori di tribuna coperta e curva.
IL CAPO UFFICIO STAMPA DOMENICO LA CAVA

Commenti

Igea in bianco a Rosolini: troppa imprecisione sotto porta
Info accrediti Igea Virtus- Catania S. Pio X