IGEA VIRTUS- TURRIS 1-1: LA DEDICA A CHI CI METTE SEMPRE CUORE, VOCE E PASSIONE

31.10.2016
Un'Igea tutta cuore non riesce a piegare la coriacea Turris, ma sciorina una grande prova di carattere e recrimina per un paio di episodi sfortunati. Incerottata e orfana del bomber Lescano, la squadra di Raffaele ha confezionato una prestazione grintosa, affrontando quando necessario a muso duro un avversario spigoloso, agonisticamente cattivo e ben messo in campo. Alla ribalta il quasi inedito trio offensivo Isgrò- Desi- Longo, con il primo in grande spolvero a pennellare assist deliziosi per i compagni e gli altri due a prendere di mira Abagnale, giovane portiere campano autore di almeno tre interventi prodigiosi. In copertina proprio Longo, che ha ripagato la fiducia del tecnico con una gara caparbia, facendo talvolta impazzire i marcantoni della difesa corallina. Nella ripresa, come nella logica del calcio, il ritorno della Turris ha spostato la partita sui binari dell'equilibrio, ma sempre Abagnale ha negato il bottino pieno ai giallorossi opponendosi da consumato veterano alle conclusioni di Desi e Biondo. La vera recriminazione della giornata è non avere potuto dedicare la vittoria anche e soprattutto a quei tifosi che da domenica e per un pò di tempo non potranno sostenere da vicino i propri beniamini. Ma state pur certi che proprio a loro, insieme a tutto il popolo igeano, sarà dedicata qualsiasi stilla di sudore versata per portare sempre più in alto l'Igea Virtus. Ora più che mai... FORZA IGEA VIRTUS ! FORZA BARCELLONA POZZO DI GOTTO ! FORZA IGEANI !!!
IL CAPO UFFICIO STAMPA DOMENICO LA CAVA

Commenti

Testi dirigerà Igea Virtus- Turris. Prevendita aperta fino alle 12 di domenica
i giallorossi vincono a san cataldo e riconquistano la testa della classifica: Sancataldese 1 igea virtus 2