IL PUNTO SUL CAMPIONATO

21.12.2014
Il campionato di Eccellenza riparte con la prima giornata di ritorno per poi andare in vacanza per due settimane e riprendere il prossimo 4 gennaio. Una novità importante riguarda il girone B dove la capolista Siracusa, avendo vinto il ricorso, si vede annullato il punto di penalizzazione in classifica per cui va a 31 punti. Pertanto, nel confronto diretto Scordia-Siracusa di oggi, sul quale vengono puntati tutti i riflettori, la formazione aretusea si presenta con 3 punti di vantaggio sui rossazzurri di Natale Serafino e sul Milazzo, che sarà impegnato nel testa coda contro il Taormina. Atteso pure lo scontro Acireale-Vittoria (alle ore 17) per scoprire la validità dei nuovi innesti. Sulla strada della salvezza il Giarre riceve il Viagrande, il Modica ospita il città di Messina, mentre il Paternò, ulteriormente rivoluzionato per le partenze anche di Sinatra, Garrasi, Meo, Inserra, Sangiorgio, Trotta e Calamato, affronta in casa l'Igea Virtus con i nuovi innesti di Fayé, Santangelo, Corallo, Oliveri e Scariolo. Del confronto del "Falcone e Borsellino", ma anche del campionato ne parliamo con il difensore centrale del Paternò Vincenzo Tornatore al quale abbiamo affidato anche i pronostici. «Si tratta di un impegno molto difficile - ammette Vincenzo Tornatore, classe '92, che fa della forza fisica, dell'anticipo e dell'agonismo le sua armi migliori - con precedenti esperienze nell'Adrano, nell'Acireale e nel Palazzolo, ma proveniente dal Misterbianco dopo la cancellazione - contro una Igea Virtus galvanizzata dal pareggio di Scordia, che lotta per i play off, ma noi dobbiamo badare a noi stessi e cercare con tutte le nostre forze di assicurarci l'intero bottino per fare un ulteriore passo avanti verso la salvezza che, come dimostrano i dieci punti conquistati nelle ultime 5 partite, potremmo centrare anche senza i play out". A Paternò come finirà? «Mi trovo benissimo, si tratta di una grande "piazza" con tifosi eccezionali. Non nascondo che sono orgoglioso di vestire la casacca rossazzurra e sogno di diventare in futuro perfino capitano del Paternò». Il campionato come lo vede? «Probabilmente lo vincerà il Siracusa ma molto dipenderà da questo scontro diretto con lo Scordia. Per il resto c'è molto equilibrio, sia per quanto riguarda la lotta per i play off, che per la zona rossa. Si lotterà fino all'ultimo». Ecco i pronostici di Vincenzo Tornatore: "Acireale-Vittoria 1; Scordia-Siracusa 1X2; Giarre-Viagrande X; Milazzo-Taormina 1; Modica-Città di Messina 1; Rosolini-San Pio 1X". fonte www.la sicilia.it

Commenti

Restituito un punto al Siracusa
Interrotto il rapporto con mister La Spada